Tutto nasce per una richiesta del parroco desideroso di fare un presepe nella chiesa dell’Immacolata Concezione a Boscoreale (NA).

3 dicembre 2019 di redazione

 

 

“E’ il mese di novembre dell’anno 2000, quando il parroco dell’Immacolata Concezione, don Raffaele Russo, interpella un suo parrocchiano, Vincenzo Martire, che sarei io, per chiedergli la disponibilità circa l’allestimento di un presepe nella cantina di alcuni locali in uso alla parrocchia e che distano poche decine di metri dalla chiesa, i locali “Cavallaro”.

Accetto, precisando che non sono un presepista di professione, e che ci si deve accontentare principalmente della mia buona volontà, più che delle mie qualità artistiche.

**********************************************************************************************************************

1b) – l’esperienza con i focolarini

Vengo scelto forse perché nel natale dell’anno precedente ho allestito, insieme ai giovani “focolarini”, un presepe nella chiesa di Santa Maria Salome, che appartiene sempre alla stessa parrocchia e che riceve degli apprezzamenti dai fedeli che frequentano la chiesetta.”

Tratto da http://www.lastazioneboscoreale.it/?p=23666

http://www.lastazioneboscoreale.it/?p=23666

 

 

 

La STELLA sotto è spuntata tra i rifiuti intorno alla vaschetta del giardinetto con le palme nella ex vecchia Stazione Fs di Boscoreale il 18 maggio 2009.

Il ritrovamento l’ha fatto Tommaso Martire ‘o vasularo, un Vero Volontario DOC di Boscoreale durante una delle tantissime giornate di cura e pulizia di un Bene Comune.

 

La Stella arrivata per Caso, è stata modificata ed è affissa sul muro sopra l’ingresso della ex Vecchia Stazione FS a Boscoreale, ora sede di STELLA COMETA + LA STAZIONE, una vera associazione di volontariato puro.

Questo luogo è diventato negli anni Simbolo di rinascita Civica, Culturale, Sociale e Ambientale, e coloro che non ne sono orgogliosi hanno certamente dei problemi.

Aggiungi un tuo Commento :